Emanuele Carpenzano

A Special Day 2013

Nota critica A Special Day 2013

Realizzare una mostra sul matrimonio non è cosa semplice. Tante le variabili che rischiano di indebolire il risultato d’insieme: differenti situazioni di scatto, differenti luci, differenti intenti fotografici… ma soprattutto differenti protagonisti. Anche quest’anno Emanuele Carpenzano si confronta con tali difficili variabili sottoponendo, nell’appuntamento annuale con la mostra fotografica “A Special Day”, il proprio lavoro al nostro giudizio. Da oltre dieci anni Carpenzano opera in questo ambito e ha focalizzato la propria ricerca sulla relazione tra fotografia e Kairos, quel termine greco con cui si indica l’occasione propizia, il momento opportuno, quel “tempo indeterminato in cui accade qualcosa di speciale”. Laddove la parola sfugge, il tema del kairos si esplicita attraverso la visione. L’occhio e la sensibilità del fotografo riescono a catturare e a condensare nello scatto fotografico quell’elemento di inafferrabilità del Kairos, perennemente in sospeso tra l’azione e il tempo. I trenta scatti selezionati e presentati alla mostra conservano sempre quel carattere intimo e privato dettato dalla circostanza reale da cui provengono. Ma alla proposta di quest’anno Carpenzano aggiunge degli elementi d’innovazione. Ai veli fluttuanti ed eterei, alle visioni incorporee, alle vibrazioni cromatiche che da sempre rappresentano il suo marchio aggiunge quest’anno degli scatti di grande intensità emotiva, che denotano una profonda sensibilità e una straordinaria capacità di interazione con i protagonisti e con le situazioni: lo sguardo malinconico del padre in primo piano; le braccia ossute e solcate dal tempo della madre che effettua gli ultimi ritocchi sul vestito della figlia; la sposa raccolta in preghiera davanti al sepolcro del padre sono delle piccole storie racchiuse nell’angusto spazio di un fotogramma. A completare la proposta di quest’anno il taglio ironico di alcune immagini e la teatralità di altre serie che fanno di una piscina, di un ipermercato come di una giostra il pretesto per affrontare sempre attraverso metafore uno degli eventi più importanti della vita di ciascuno di noi. Ancora una volta Carpenzano ci convince appunto per la capacità di raccontare la storia di un matrimonio fatta di ritualità sociale e religiosa ma al contempo di farne pretesto per una visione fotografica che trascende la propria origine; ci convince perché la sua fotografia di cerimonia è ricerca e sperimentazione e mai soltanto l’esito di una abilità di mestiere. La fotografia è comunicazione, seduzione: il lavoro di Carpenzano riesce a sedurci e al contempo a trasmetterci emozione. Recentemente, Carpenzano in ambito europeo ha ottenuto il riconoscimento QEP (Qualified European Photographer), l’Honorable Mention al prestigioso “International Photography Awards” americano per la serie “waterworld” e il secondo posto, per il secondo anno consecutivo, al concorso indetto da Acerboni che elegge il miglior fotografo di matrimonio dell’anno. di Romina Falla Marocchini 

A_Special_Day_2013_001 A_Special_Day_2013_002 A_Special_Day_2013_003 A_Special_Day_2013_004 A_Special_Day_2013_005 A_Special_Day_2013_007 A_Special_Day_2013_009 A_Special_Day_2013_010 A_Special_Day_2013_008 A_Special_Day_2013_011 A_Special_Day_2013_012 A_Special_Day_2013_013 A_Special_Day_2013_014 A_Special_Day_2013_015 A_Special_Day_2013_016 A_Special_Day_2013_031 A_Special_Day_2013_024 A_Special_Day_2013_022 A_Special_Day_2013_020 A_Special_Day_2013_019 A_Special_Day_2013_017 A_Special_Day_2013_021 A_Special_Day_2013_018 A_Special_Day_2013_023 A_Special_Day_2013_032 A_Special_Day_2013_025 A_Special_Day_2013_026 A_Special_Day_2013_028 A_Special_Day_2013_027 A_Special_Day_2013_029

 
© 2015 Kompass Media Center di E. Carpenzano | Iscritto nel registro delle Imprese di Catania - N. REA 243559 - P.Iva 03549390874 C.F. CRPMNL69A19E366R | Privacy Policy - Cookie Policy